Prima parte dell’anno più che positiva!

By dicembre 15, 2014News

FC Milano chiude la prima parte della stagione sportiva con ottimi risultati.
Su Campo Piccolo la squadra è prima del girone con 4 vittorie su 4 incontri, mentre su Campo Grande i ragazzi portano a casa 2 vittorie e 2 sconfitte di misura (contro avversari molto forti) nelle prime 4 partite della stagione.

Qui sotto la review delle ultime giornate di Campo Piccolo e Grande.

Nel secondo raduno di Campo Piccolo FC Milano fa quasi en plein!

Ad “aprire le danze” è il farm team dei Rockets, che conquistano la loro prima, storica vittoria in Campionato, battendo il Sesto per 4-2!
Mai un team B era arrivato alla vittoria in sole due giornate di campionato! La meglio gioventù, miscelata con esperti e saggi giocatori, porta a casa 3 punti giocando con grande entusiasmo e una buona organizzazione. Una qualità che i nostri hanno messo in campo anche durante la seconda partita contro JRC Ispra, “tenendo botta” per tutto il primo tempo, terminato sul 2-1 per gli avversari. Nel secondo tempo invece, la maggior esperienza della compagine lacustre è emersa in modo evidente, e la partita si è conclusa sul risultato finale di 11-3. Nonostante il risultato sono stati evidenti i progressi fatti dai ragazzi che se continueranno ad impegnarsi potranno togliersi altre soddisfazioni durante il campionato.

Ma se il farm team si è portato a casa una vittoria in due partite, i Molotov hanno invece conquistato l’intera posta in palio! Infatti, grazie a due belle vittorie contro JRC Ispra e Floorball Ciampino, i giocatori rossoblu si portano in testa al girone Lombardia/Lazio. Durante la prima partita, contro JRC Ispra, i ragazze e le ragazze Molotov giocano un buon floorball, lasciando poco spazio alla manovra avversaria e chiudendosi bene in difesa.
Il risultato di 6-3 (di cui ben 2 gol subiti in inferiorità numerica) rispecchia pienamente l’andamento della partita.
Carichi di entusiasmo i nostri affrontano, nella loro seconda partita, il Floorball Ciampino, ovvero l’unica altra compagine a punteggio pieno.
E’ uno scontro al vertice quindi, ma la tensione non spaventa la squadra!
La buona qualità del gioco, la concentrazione e la determinazione dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze fanno la differenza: 7-2 è il risultato finale, che significa essere soli in vetta!

Su Campo Grande invece, nella trasferta di Bolzano, i Molotov tornano a casa con 3 punti sui 6 disponibili, ma con due ottime prestazioni sulle spalle.

Nella prima partita, contro la squadra di Algund, i ragazzi rossoblu giocano per vincere, e mettono in campo la giusta determinazione e organizzazione di gioco.
Dopo aver subito un primo gol, i milanesi ribaltano il punteggio portandosi nell’arco dei primi due periodi e mezzo sul comodo risultato di 5-2. Questo grazie alla tripletta di Palermo (in solitaria e su due assist di Rambaldi), di Oldrini (splendida punizione servita da Simonetta) e dal gol partita in contropiede di Rambaldi.
A cinque minuti dal termine però i nostri vengono assaliti dai fantasmi della sconfitta contro il Bozen, e lasciano campo all’avversario subendo ben 2 gol in 50 secondi.
Durante gli ultimi secondi i Molotov resistono all’assedio, e chiudono la partita con la vittoria per 5-4.

Nella partita contro Gargazon, avversario ben più temibile, che l’anno scorso aveva strapazzato i nostri per 16-4 nella prima di campionato, i ragazzi sfoderano un’ottima prestazione, giocando alla pari della compagine altoatesina.
L’incontro è un’altalena d’emozioni! I Molotov subiscono un doppio svantaggio nella prima frazione di gioco, ma riescono a riagguantare gli avversari prima del break, grazie a Rotasperti servito da Oldrini ed al rigore realizzato da Palermo.
Ad inizio secondo tempo il Gargazon segna altri due gol, ma FC Milano non molla e accorcia le distanze grazie a Simonetta assistito da Rambaldi.
Da qui in avanti la partita cresce d’intensità. Entrambe le squadre giocano per raggiungere il massimo risultato, l’agonismo sale e le situazioni di power-play e box-play si alternano in continuazione facendo aumentare le occasioni da gol.
A pochi minuti dal termine del match il risultato è di 7-6 a favore di Gargazon, grazie ad altri tre centri segnati da Palermo (Rambaldi), Rotasperti (Palermo) e Coduto (simonetta) in power-play.
Purtroppo quello che doveva essere, in chiusura di partita, il momento di maggior pressione offensiva dei Molotov, viene vanificato da 2 minuti di inferiorità numerica, durante i quali i ragazzi subiscono il definitivo 8-6.

Il week-end si chiude quindi con una vittoria ed un’occasione mancata, ma anche con la consapevolezza per FC Milano di poter giocare alla pari delle migliori squadre del campionato di Serie A.

Ora i ragazzi e le ragazze rossoblu ricaricheranno le batterie nello stop natalizio, pronti a dare tutti nei molteplici impegni del 2015.

Buon Natale e Felice Anno Nuovo da parte di tutto il Floorball Club Milano!