Chi ben comincia…

By novembre 21, 2010News

In the Small Field Championship, on Sunday 17 October, the team took home all six points, bringing the top of the division.

The first match, with JRC Ispra, it was hard-fought, with opponents who have kept alive the game until near the end, which ended with the result of 8-5 in favor of Molotov.

In the second game against the friends of NGSR Sesto San Giovanni, the team has expressed a firm but not aggressive play, closing the discussion on 13-3. However the good performance of the Sesto, which, despite its infancy, shows great determination and desire to do well.

To open the dances for Milan in the first game of the year was, in just six seconds, the new Norwegian purchase Steffen Fuglerud, who took home 11 points (6 goals and 5 assists), followed in the scorer chart by the team captain Giorgio Rambaldi, with 9 points (oddly accused of not passing the ball, as the 9 points are 9 goals and 0 assists ^ ^)

Now the team must demonstrate that they are prepared to stay on the top, doing well against Novara and QT8 on november 21th in Milan.Su Campo Piccolo, nella domenica del 17 ottobre, Il Floorball Club ha guadagnato tutti i 6 punti disponibili, portandosi così in vetta alla classifica a pari merito con UHC Novara.

Il primo match, con JRC Ispra, squadra tutt’altro che da sottovalutare, è stato molto combattuto, con gli avversari che hanno tenuto viva la partita fino quasi alla fine, ribattendo colpo su colpo, per mollare un po’ soltanto nel finale, conclusosi con il risultato di 8-5 in favore dei Molotov.

Nella seconda partita contro gli amici del NGSR Sesto San Giovanni, la squadra ha espresso in maniera decisa ma non aggressiva il proprio gioco, chiudendo il discorso sul 13-3. Comunque valida la prestazione del Sesto, che seppur agli inizi, dimostra tanta grinta e voglia di fare.

Ad aprire le danze per il Milano nella prima partita dell’anno è stato, in soli sei secondi, il nuovo acquisto norvegese Steffen Fuglerud, il quale, vero mattatore di entrambe le partite, ha portato a casa ben 11 punti (6 gol e 5 assist), tallonato in classifica marcatori di squadra dal capitano Giorgio Rambaldi, con 9 punti (stranamente accusato di non passare la pallina, visto che i 9 punti sono 9 gol e 0 assist! ^^)

Ora la squadra deve dimostrare di essere pronta a restare in cima alla classifica, facendo bene contro Novara e contro QT8 nelle partite del 21 novembre a Milano.

Leave a Reply