Category,en

Diario del Capitano

What a treat!

By | Diario del Capitano | One Comment

Data astrale 2011.12.19

Di ritorno dall’amichevole con i nostri alleati Svizzeri di Ligornetto.
E meno male che era un’amichevole!
Ce le hanno suonate di santa ragione!
Quasi tutte meritate: la ciurma è entrata in campo senza testa. Almeno durante la prima parte. Then, grazie al Maggiore Ozonaran, è tornata la concentrazione che meritiamo e abbiamo limitato i danni.

Soprattutto dalle sconfitte si imparano le lezioni più importanti: questo è il miglior regalo che i nostri amici Svizzeri potessero farci.

Ma la prossima volta… renderemo pane per focaccia!

Auguri, Svizzera!
Auguri, ciurma!Star date 2011.12.19

Coming back from a friendly match with our allies the Swiss from Ligornetto.
And thank goodness it was “friendly”!
We got a sound beating!
We almost deserved it: the crew came into the field without the right concentration. At least during the first part. Then, thanks to MG Ozonaran, the concentration we deserved came out and we limited the damages.

Often, the most important lessons come from defeats: this is the best gift that our Swiss friends could give us for Christmas!

But next time … we’ll give tit for tat!

Merry Christmas, Switzerland!
Merry Christmas, crew!

Un buon inizio!

By | Diario del Capitano | No Comments

Data astrale 2011.12.04

E’ stata dura, ma alla fine abbiamo portato a casa la pellaccia in entrambi gli scontri.
Possiamo dire: missione compiuta!
Bene.

La truppa è cresciuta rispetto alle ultime esercitazioni amichevoli, soprattutto nell’acquisizione di una mentalità sempre più vincente.
Oggi è stato tenuto il sangue freddo anche dopo una prima difficoltà iniziale, senza farsi intimorire dagli avversari.
Bene.

Anche le giovani reclute si sono fatte onore, senza timore.
Più che bene.

Con lo secondo scontro, più delicato sia per la maggior stanchezza, sia per la determinazione degli avversari, è stato mantenuto un discreto assetto.
Da migliorare.

Una bella sfida per il buon primo ufficiale, Gen. Rambaldi, che dovrà guidare, sempre meglio, una squadra che incontro dopo incontro dimostra di voler essere sempre più all’altezza della città che rappresenta.
Ottimo.

E il Capitano, direte voi?
Perlomeno è simpatico, rispondo io!Star date 2011.12.04

It ‘was tough, but we finally got it in both fights.
We can say: mission accomplished!
Good.

The troop has grown over the last friendly matches, especially in the acquisition of a more winning mentality.
Today it has been kept a cool head even after a first initial difficulty, without being intimidated by their opponents.
Good.

Even the young recruits have done honor, without fear.
More than good.

With the second battle it was even harder, due to the tiredness and to the determination of opponents, we kept a discreet structure.
To improve.

It is a nice challenge for our good first officer, Gen. Rambaldi, who must drive, always better, a team that meeting after meeting shows it wants to be to be up to the city it represents.
Excellent!

And the Captain, you say?
At least he’s cute, I say!

E ora è guerra!

By | Diario del Capitano | No Comments

Data astrale 2011.12.02

E’ finita l’era delle buone maniere.
E’ finito il tempo delle strette di mano.
Ora si fa sul serio.
Siamo alla resa dei conti.

Da domenica le missioni non saranno semplici esercitazioni, ma ogni azione, ogni respiro dovrà servire a fare punti.
E vedremo quali risultati ci porterà il lavoro svolto in questi mesi.
Sul campo di battaglia voglio gli occhi della tigre.
Successi ed errori dovranno essere affrontati allo stesso modo: da uomini. Da guerrieri!

Accipicchia!Star date 2011.12.02

The era of good manners is over.
the time of handshakes is over.
Now things get serious.
We are at the showdown.

From Sunday, missions wonn’t be simple exercises, but every action, every breath must be used to make points.
And we’ll see what results will bring the work undertaken in recent months.
On the battlefield, I want the eyes of the tiger!
Successes and failures have to be dealt in the same way: as men. As warriors!

Damn!

Sorpresa!

By | Diario del Capitano | No Comments

Data astrale 2001.11.20

Devo dire che non me l’aspettavo.
Ieri, la nostra truppa ha avuto proprio una bella soddisfazione, nella nostra prima missione ufficiale: la Prima UISP Floorball Cup.

Le squadre partecipanti oltre a noi: JRC Ispra, UHC Varese, NSGR Sesto San Giovanni e la ticinese e la temibile Sam Massagno.

Il risultato? Un bel secondo posto, dietro agli imbattibili svizzeri.

Che dire? Bello!
Quattro incontri brevi in un solo pomeriggio. Una sconfitta, un pareggio e due vittorie.
Se a questo aggiungiamo che ha segnato annche il buon ltn. Agostoni, il riscontro può definirsi più che positivo.

E, chissà, se avessimo avuto anche il Col. Rovamaa e il Pv. Zurlo, nostri preziosi elementi, cosa sarebbe successo…

Al campionato l’ardua sentenza!

Clicca qui per la locandina del torneo.Star date 2011.11.20

I must say that I did not expect.
Yesterday, our troop had just a great satisfaction in our first official duty: First UISP Floorball Cup

The participating teams than us: JRC Ispra, Varese UHC, NSGR Sesto San Giovanni and the region and the redoubtable Sam Massagno.

The result? A good second place, behind the unbeatable Swiss team.

Click here for the poster of the tournament.

What can I say? Beautiful!
Four brief matches for each team in a single afternoon. A defeat, a draw and two wins.
Add to this that scored also our good LTN. Agostoni, the response can be defined as more than positive.

And I wonder, if we also had Col. Rovamaa and Pv. Zurlo, our precious items, what would had happened…

The championship will judge!

Sfilata di amichevoli e batoste

By | Diario del Capitano | No Comments

Data astrale 2011.11.14

Tour de force in preparazione alle sfide ufficiali. Tre amichevoli in 6 giorni: questo è un bel ritmo.
Il resoconto? Curiosità da femminucce, quello che conta è stato il sudore lasciato sul campo.
Sì, lo so, è mio compito fare rapporto.

La prima amichevole, l’8 novembre, con Jrc Ispra si è conclusa con un vergognoso 12 o 13 a non so cosa.
Vorrei stendere un velo pietoso, ma le sconfitte, soprattutto se sonore possono portare grossi insegnamenti.
Cosa che è avvenuta: abbiamo imparato a perdere sonoramente!

Dopo aver sistemato meglio le linee di attacco e difesa, abbiamo avuto la nostra prima trasferta internazionale, dai cugini svizzeri.
Bella gente. Gli svizzeri.
Belle le partite giocate.
La prima contro una squadra di fanciulle. Batostate come meritavano!
UAW! UAW! UAW!
So che non è un atteggiamento da gentiluomini, ma, possiamo dire, che le abbiamo “batostate” con gentilezza.

La seconda partita svizzera è terminata con un pareggio.
Per forza, eravano stanchi, a causa della “gentilezza” della prima partita.

A parte queste rozze soddisfazioni, ci sono stati buoni segnali da tutta la squadra, che ha ritrovato il suo equilibrio, dopo la brutta esperienza di Ispra.
Ottimo!Star date 2011.11.14

Tour de Force in preparation for the official challenges. Three friendly matches in 6 days: this is a good rhythm.
The report? Sissy curiosity, what matters is the sweat left on the field.
Yes, I know, it’s my job to report!

The first friendly match, on 8 November, with JRC Ispra ended with a shameful 12 or 13 to something.
I would like to draw a veil, but the defeats, especially if disastrous, can bring big teachings.
Thing that happened: we have learned to lose soundly!

After setting up better lines of attack and defense, we had our first international match against Swiss cousins​​.
Beautiful people. Swiss people.
Fine games played.
The first against a team of girls. Setback as they deserved!
UAW! UAW! UAW!
I know that is not an attitude like gentlemen, but we can say that we “blow” with kindness.

The second Swiss game ended in a draw.
Of course, you were tired, because of the “kindness” of the first game.

Apart from these crude satisfactions, there were good signs from the whole team, which has regained its equilibrium, after the bad experience of Ispra.
Excellent!

Amichevoli un corno!

By | Diario del Capitano | 2 Comments

Data astrale 2011.10.26

In vista dell’inizio delle competizioni vere e proprie, stiamo mettendo a punto la squadra con una serie di amichevoli.
Così le chiamano.
Ritengo che il dovere di ogni buon membro della truppa sia quello di considerare ogni amichevole come l’occasione per mettere alla prova le proprie capacità al 100%. Senza risparmiarsi. Altro che amici!
Solo così, si potrà essere pronti per affrontare gli avversari al momento opportuno.

Sono contento che questo atteggiamento stia prendendo piede anche durante le esercitazioni. Ogni partitella interna diventa sempre più combattuta.
Bravi, ragazzi!
Gli avversari non ci risparmieranno e noi saremo pronti!Star date 2011.10.26

In view of the start of real competition, we are training the team with a series of friendly matches.
So they are called!
I think the duty of every good member of the troop is to treat each match as an opportunity to test his own skills at 100%. Without sparing. Get dammned the friendlies!
Only in this way, you will be ready to face opponents at the appropriate time.

I’m glad that this attitude is gaining ground during the exercises. Each match during the worksout becomes increasingly fought.
Well done, guys!
The opponents did not spare us and we will be ready!

L’equipaggio cresce, l’equipaggiamento anche!

By | Diario del Capitano | One Comment

Data astrale 2011.10.04

A volte la plastica batte l’uomo.
I nostri nuovi portieri cyborg ne sono la dimostrazione.

Tutte le abilità del nostro buon ltn. Accursio, detto “Il Graffo”, nulla possono contro la velocità di reazione e la precisione di intervento dei nuovi “substitute-goalie”, modello S115X160, entrati a far parte da qualche giorno del nostro equipaggiamento.

Alcuni membri della truppa hanno il coraggio di lamentarsi della difficoltà nel cercare di battere il nuovo cyborg. Capiranno che le difficoltà maggiori nell’allenamento porteranno benefici in battaglia.

Il modello S115X160, sostituisce il vecchio modello str4cc10, che non è paragonabile al nuovo.
Né nelle specifiche tecniche, né nel rapporto velocità/efficienza.

Ah, la tecnologia…!

Per i curiosi, la foto dei nuovi cyborg non è quella che vedete nella pagina, ma quella a questo link.Star date 2011.10.04

Sometimes plastic beat man.
Our new cyborg goalkeepers are the proof.

All the skills of our good LTN. Accursio, called “The Graffo,” nothing can be against the reaction speed and precision of action of the new “substitute-goalie”, S115X160 model, addet to our equipment just a few days ago.

Some members of the troop have the courage to complain of the difficulty in trying to beat the new cyborg. They will understand that the greatest difficulties in training will benefit in battle.

The model “S115X160” replaces the old model “str4cc10” , which is not comparable to the new one.
Neither the technical specifications, nor in speed/efficiency.

Ah, technology …!

For the curious, the photo of the new cyborg is not what you see on the page, but that at this link.

Che leoni!

By | Diario del Capitano | No Comments

Data astrale 2011.09.26

Sono soddisfatto. L’equipaggio sta rispondendo bene all’addestramento.
Sono certo che alla prima occasione sapranno dimostrare il loro valore.
Sono soddisfatto anche per i primi esperimenti di “tecniche avanzate” proposte dal Mr. Con la costanza, impareremo a gestire con facilità le situazioni più difficili e a venirne fuori in modo spettacolare.
Come il nostro mestiere ci richiede.

Anche i giovani stanno dimostrando la grinta giusta.
Bravi ragazzi!
Gli avversari li voglio mangiare a colazione.
Con un caffè lungo, per favore!Star date 2011.09.26

I’m satisfied. The crew is responding well to training.
I am sure that at the first opportunity they will prove their worth.
I am satisfied also for the first experiments in “advanced technics” proposed by the Coach. With perseverance, we will learn to easily handle the most difficult situations and come out in a spectacular way.
As our business requires.

Even young people are showing the right determination.
Well done guys!

I want want to eat opponents for breakfast.
With a coffee, please!

Il lavoro prosegue

By | Diario del Capitano | One Comment

Data astrale 2011.9.15

Che marmaglia di scansafatiche!
Sono sufficienti due giorni di lavoro “discreto” per far sentire dolori ovunque a tutta la truppa.
Per affrontare le missioni che ci aspettano e arrivare alla sfida finale dei play-off ci vuole ben altro..
Comunque sono fiducioso: impareranno, a forza di sudare!

A proposito, effettivamente anche io sento un po’ di dolorini qui.
Qui e qui.
Poi qui.
E qui.
Qui…Star date 2011.9.15

What a lazy scum!
It takes just two days of “light” work to feel pain throughout the whole troop.
To tackle missions that lie ahead and get to the final challenge of the playoffs it takes much more…
However I am confident they will learn, by dint of sweat!

By the way, actually I also feel a bit of pain here.
Here and here.
Then here.
And here.
Here…

Il giorno delle Affiliazioni

By | Diario del Capitano | One Comment

Data astrale 2011.9.9

Oggi c’è stata l’affiliazione con lo U.I.S.P. e con il C.O.N.I.
Questa alleanza rafforza l’identità della nostra nave e ci permetterà di presentarci con tutt’altra immagine di fronte agli Avversari e agli altri Alleati della Federazione.
Anzi, con questa mossa, abbiamo superato la Federazione stessa.

Non la si fa al Capitano!Star Date 2011.9.9

Today there was an affiliation with the U.I.S.P. and the C.O.N.I.
This alliance strengthens the identity of our ship and allow us to present us with a completely different image in front of the other Allies and Opponents of the Federation.
Indeed, with this move, we have passed the Federation itself.

You can’t beat the Captain!